Le 10 spiagge più belle (e nascoste) della Liguria

Per la peculiare posizione che la costringe tra montagne e mare la fascia costiera ligure alterna un litorale dalle caratteristiche completamente differenti: tratti sabbiosi succedono a scogliere o a falesie a strapiombo sulle acque, località con arenili di grandi estensioni si alternano a piccoli seni e calette, a volte di non facile accesso, ma dal fascino incomparabile reso ancora più suggestivo dal contesto naturale che le circonda, conservatosi in molti casi ancora selvaggio.

Accanto alle spiagge attrezzate, contornate da borghi marinari conservatisi intatti nel tempo e destinate a coloro che cercano il relax o desiderano una vacanza con bambini o animali al seguito, ecco, invece, alcune località più discrete e appartate al di fuori dei comuni circuiti turistici e rivolte agli amanti del contatto con la natura e della tranquillità, lontane dagli affollamenti anche in periodi di alta stagione.

Qui di seguito vi invitiamo a conoscere o riscoprire angoli di vera bellezza, tra famosi e meno noti, che fanno della Liguria una delle mete preferite del turismo estivo nazionale ed internazionale.

 

1° Posto – Lido delle Sirene a Bergeggi (Savona)

E’ un vero piccolo paradiso. Una piccola spiaggia di fine ghiaia nera su un mare spettacolare, Di fronte all’isola di Bergeggi e incastonata tra le scogliere in una zona  tutelata dal parco, è anche un vero paradiso per i sub. L’accesso avviene attraverso oltre 300 gradini ed  è leggermente faticoso, comunque ne vale ampiamente la pena.

 

2° Posto – Il Golfo dei Poeti tra Lerici a Portovenere (La Spezia)

Denominato così perché ha ispirato poeti come Montale, è ricco di spiagge e calette, spesso nascoste. Scoprite le belle spiagge della baia di Lerici come quella della Baia Blu, racchiusa tra Punta Santa Teresa e Punta Galera. Verso san Terenzio e Tellaro ci sono spiagge di sabbia con i fondali  più bassi ma un mare altrettanto cristallino. Tra Punta Bianca e Punta Corvo, invece, la costa è più frastagliata.

 

3° Posto – Spiaggia di Paraggi a Portofino (Genova)

Nell’elegante comprensorio di Portofino, la spiaggia di Paraggi è una piccola e bellissima baia che offre ai visitatori un angolo di pace nel silenzio del verde circostante. I colori del mare sono spettacolari, così come i fondali, vero sogno per quanti praticano le immersioni. Ma il vero gioiello di Paraggi è una piccolissima baia che si trova andando verso Portofino, nascosta tra le fronde, chiamata spiagge delle canoe. Qui il mare assume il colore verde dell’intensa vegetazione e le acque tranquille della piccola baia sono l’ideale per praticare canoa, pagaia e kayak. Un luogo unico!

 

4° Posto – Spiaggia di Monterosso alle Cinque Terre (La Spezia)

Niente da dire: le Cinque Terre sono uniche e famose in tutto il mondo. Una dei tratti di spiaggia più ampi di tutte le Cinque Terre è la spiaggia diMonterosso al mare:  bellissima spiaggia bianca che si specchia in acque verdi turchesi e limpide con un’animata vita sottomarina. C’è anche la spiaggia sul lungomare di Fegina, lunghissima e molto frequentata: per stare lontani dalla calca potrete raggiungere due piccole spiagge, quella del Gigante e la spiaggia di Tragagià.

5° Posto – Spiaggia dei Balzi Rossi (Imperia)

All’estremo ponente ligure, partendo dal confine francese si incontra l’imponente falesia dei Balzi Rossi e una serie di spiaggette, spesso di ghiaia, fino a Ventimiglia. La spiaggia di Balzi Rossi è un arenile di ciottoli protetto da scogliere  dal tipico colore rossastro che dà loro il nome. La spiaggetta si raggiunge attraversando un sentiero a piedi. La zona è anche puntellata di grotte preistoriche.

 

6° Posto – Spiaggia della Baia dei Saraceni  a Varigotti (Savona)

Le spiagge di Varigotti con la bellissima Baia dei Saraceni è una delle più belle della Riviera Ligure di ponente.  Vicina a  Varigotti,  questa incantevole spiaggia di sabbia bianca e finissima, è contornata da acque azzurre con fondale basso e popoloso. Raggiungendola dal mare è spettacolare ed è l’ideale per chi cerca un ambiente di natura pura.

 

7° Posto – Spiaggia di San Fruttoso (Genova)

Tra Portofino e Camogli, c’è una spiaggia protetta, la spiaggia di San Fruttuoso, una delle più  belle della Provincia di Genova. In questa meravigliosa baia, riparata dai venti grazie alle pareti rocciose che la delimitano, il verde degli arbusti lascia il posto all’azzurro del mare che nasconde il famoso Cristo degli Abissi, protettore dei sub. E’ raggiungibile a piedi attraverso un percorso tra il verde del parco del Monte di Portofino o via mare con piccoli traghetti che partono da Camogli.

 

8° Posto – Spiaggia di Alassio (Savona)

La spiaggia di Alassio è sicuramente tra le più amate spiagge della riviera ligure, ed è anche una delle più lunghe (circa 4 km). E’ una spiaggia di sabbia dorata e l’acqua è bassa quindi molto adatta ai bambini. Le spiagge sodi Alassio per questo motivo sono ben curate ed attrezzate proprio per i bambini. Andando verso ponente una bellissima passeggiata collega Alassio a Laigueglia, uno dei borghi più belli d’Italia.

 

9° Posto – Spiaggia della Baia delle Favole  a Sestri Levante (Genova)

Insieme all’adiacente (e altrettanto bella) Baia del Silenzio la spiaggetta della Baia delle Favole compone le spiagge di Sestri Levante. Per questa sua peculiarità, ogni anno vi si svolge il Premio Andersen, per gli scrittori di Favole inedite per bambini. Il manto dell’arenile si compone di sabbia fine associata a ghiaia con cromie vicine al grigio. Nelle vicinanze ristorantini che servono pesce fresco e le famose acciughe marinate di Sestri Levante oltre ad una buonissima Focaccia alla Genovese: da provare.

 

10° Posto – Spiaggia di Punta Crena a Finale Ligure (Savona)

Natura selvaggia e pareti verticali a strapiombo sul mare adatta ai più sportivi e temerari, Punta Crena si raggiunge a nuoto, meglio se con l’aiuto di un materassino, una canoa o un pedalò. I più avventurosi potranno percorrere un sentiero che dalla montagna scende sulla baia, ma è piuttosto difficile ed è raccomandato calarsi con l’aiuto di una corda e con esperti del luogo.

 

Vuoi scoprire altri luoghi dove passare dei weekend favolosi in Liguria?

Scarica la guida sui luoghi più belli della Liguria!

 

Ognuna delle spiagge sopracitate è unica nel suo genere, e fa parte del patrimonio del nostro belpaese, che oggi come non mai è degno di essere esplorato a fondo, specialmente per quanto riguarda i suoi meravigliosi luoghi di mare e di relax.

 

Date la possibilità alla Liguria di farvi stupire, vi assicuriamo che non ve ne pentirete mai.

 

Buon vento

 

Cristina e Giacomo de ilCapitano 😉